giovedì, Dicembre 1, 2022
HomemisteriFotografate misteriose luci fuoriuscire da un ghiacciaio

Fotografate misteriose luci fuoriuscire da un ghiacciaio

Un fotografo cattura strane luci che emergono da un ghiacciaio

Un gruppo di fotografi è stato sorpreso da uno strano evento. Hanno catturato alcune misteriose luci che fuoriuscivano dal ghiacciaio Perito Moreno. Un fatto che è diventato virale sui social network grazie alla pubblicazione fatta da Rodrigo Terrén.

Un team di fotografi, con lo scopo di scattare delle foto per creare cartoline da utilizzare come materiale per un documentario contro il cambiamento climatico e il suo impatto sui ghiacciai hanno assistito a uno straordinario avvistamento di misteriose luci fuoriuscire dal ghiacciaio di Perito Montero, nella Patagonia meridionale, in Argentina.

Questo ghiacciaio è uno dei più popolari in termini di turismo, sia per la sua immensità che per la sua bellezza. Milioni di persone si recano nell’area ghiacciata, ma non solo per apprezzarne l’immensità, bensì anche per utilizzarla come oggetto di studio, soprattutto per capire meglio il riscaldamento globale e come esso modifichi i ghiacciai.

Tuttavia, la ricerca è stata interrotta quando Terrén ha notato strani punti luminosi apparsi dal nulla nel cielo notturno. Il tutto, Mentre la squadra stava iniziando la giornata di lavoro.
Il fotografo ha dichiarato che le misteriose luce sono apparse intorno alle 22:25 e sono rimaste visibili per circa 10 minuti .

Un fenomeno molto strano

Sorprendentemente, Terrén sostiene che le luci sembravano provenire “dal nulla o da qualcosa di invisibile”.

misteriose luci fuoriescono da un ghiacciaio
misteriose luci fuoriescono da un ghiacciaio

Ciò che rende ancora più strano questo evento è che nella regione in cui si trova il ghiacciaio Perito Moreno non c’è alcuna attività umana. In breve, non c’è nessuna comunità che vive lì, non solo a causa dell’ambiente inospitale, ma anche perché non è permesso entrare nel Parco Nazionale Los Glaciares di notte senza un permesso speciale.

La squadra aveva ottenuto il permesso di lavorare di notte grazie a un’autorizzazione speciale rilasciata dalle autorità a causa del loro lavoro sul documentario girato dal canale televisivo argentino “Encuentro”.

Terrén sostiene anche di aver fatto dei video oltre alle foto, ma gli sono stati sequestrati dalle autorità senza un motivo apparente. L’unica foto che è riuscito a salvare, l’aveva mandata per via email ad un suo collega di lavoro che è questa presente ad inizio articolo. Un comportamento al quanto strano quello ottenuto da parte delle autorità che fino ad oggi non ha rilasciato nessun tipo di commento riguardo l’accaduto.

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

News